Home Page
Presentazione


Star bene a scuola imparando

  Il liceo scientifico "Bonaventura Rescigno" è situato in Via Viviano di Roccapiemonte (SA), fu costruito su terreno appartenuto alla famiglia Rescigno di Roccapiemonte: il liceo infatti ha preso il nome dell´insigne prof. Bonaventura Rescigno.

L´istituto è dotato di una struttura nuovissima e facilmente accessibile, costituita da:

Il Liceo ´B. Rescigno´ è:


  La scuola nacque nell´anno scolastico 1971/72 come sede staccata del Liceo Scientifico "Nicola Sensale" di Nocera Inferiore.
Inizialmente era ubicata in via Cupa Selice, in un edificio per civile abitazione. Nel 1980, con due corsi completi ed un totale di 212 allievi, divenne sede autonoma con la presidenza del prof. Vincenzo Sarno.
Nella conduzione del Liceo si avvicendarono i seguenti presidi: prof. Gianbattista Martoccia, prof. Gaetano D´Acunzi, prof. Michele Iannelli, prof. Generoso Peluso, prof.ssa Raffaella Persico, prof. Romualdo Marandino.
Dal 1989 fino al 2011 la presidenza è stata affidata al prof. Basilio Fimiani,mentre dal 2012 al prof. Vincenzo Passa.
Intanto il numero degli alunni cresceva di anno in anno: nel ´93/94 la popolazione scolastica era in totale di 452 unità divise in venti classi e quattro corsi completi. La situazione logistica non era ottimale: le aule e gli uffici erano dislocati in tre plessi terranei; precaria era, anche, la sistemazione dei laboratori e della palestra. Urgeva, pertanto, una nuova e più idonea sistemazione.
L´edificio attuale è stato costruito dalla Provincia di Salerno, su progetto dell´ing. G. Cammarano, su terreno appartenuto alla famiglia Rescigno di Roccapiemonte e consegnato nell´a.s.´94/95.

 Alla scBonaventura Rescignouola è stato dato il nome dell´insigne prof. Bonaventura Rescigno.
Bonaventura Rescigno visse gli anni della sua giovinezza a Roccapiemonte. Conseguì la maturità classica a sedici anni, la laurea in Medicina e Chirurgia, con lode e plauso della commissione, a soli ventidue anni. I risultati delle sue ricerche scientifiche gli permisero l´assegnazione della cattedra di Tisiologia e Pneumologia nell´Ateneo di Parma.
Successivamente fu nominato Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia e, un anno dopo, Rettore Magnifico della stessa Università. Morì prematuramente nel 1975 a seguito dei suoi esperimenti.

 

   Con l´avvento del nuovo millennio nasce il logo del Liceo dedicato all´insigne prof. Bonaventura Rescigno. il Dirigente Scolastico prof. Basilio Fimiani incaricò il prof. Alfonso Afeltra a svolgere questo compito. Il lavoro fu eseguito con talento, l´autore prese spunto proprio dalla vita dell´illustre personaggio, infatti nel logo sono presenti le iniziali del Magnifico Rettore di Parma incastonato tra di loro in un´ evoluzione tendente alla circolarità Hegeliana, sullo sfondo campeggiano una torre indicante la rocca del sapere e la denominazione dello stesso comune di Roccapiemonte, accanto al territorio il tempio della cultura con quattro colonne. La basilica greca simboleggia la casa della cultura nata da un antico giardino che resiste ai tempi e diventa officina di intelligenza. Sopra la torre ed il tempio in un cielo azzurro un gabbiano vola alto verso i sogni che si augurano quali realtà alle nuove generazioni. L´umano della raffigurazione si sposa con il compasso che è segno dei tempi e delle scienze

 "Opus manebit onerae perennes tantum ad maiorem gloriam culturae et temporis"

  Di tanto si attesta al riconoscimento dell´arte dell´illustre docente Alfonso Afeltra






 

Se si utilizza il servizio di trasporto

 clicca sui link
per conoscere gli orari di andata o di ritorno