Home Page
Dirigente Scolastico


DIRIGENTE SCOLASTICO

prof.ssa Rossella De Luca

 Curriculum vitae

SALUTO DEL DIRIGENTE per  l´ anno scolastico 2018/2019                                                                                                                

Roccapiemonte, 10/09/2018

Dal primo settembre 2018 ho assunto l´incarico di Dirigente scolastico del Liceo "Rescigno" di Roccapiemonte, un istituto prestigioso e di lunga tradizione, che rappresenta una delle realtà più rilevanti e vitali del nostro territorio.

Avverto il bisogno di porgere il mio saluto a ciascuno di voi, esprimendo la mia soddisfazione per essere entrata a far parte di questa comunità e nello stesso tempo il mio impegno a consolidare un´idea di scuola quale luogo di cultura, un luogo in cui si coltivi la possibilità di star bene insieme, il rispetto della persona, la capacità di ascolto, la valorizzazione delle caratteristiche di ciascuno, per realizzare insieme un viaggio nel confronto, nella condivisione e nel dialogo.

Per gli studenti, per le famiglie, ma per tutto il personale della scuola (quella gente un po´ particolare che si fa gli auguri di buon anno due volte all´anno) e in particolare per gli alunni, il primo giorno di scuola rappresenta sempre un momento importante, di forte impatto emotivo, che da un lato genera attesa, dall´altro apprensione, soprattutto per coloro che si trovano ad affrontare per la prima volta, a soli quattordici anni, una scelta importante, quella di un percorso di studi non più prestabilito e obbligato, ma vagliato e individuato tra tante altre possibilità. Ogni nuovo anno scolastico rappresenta un´importante tappa nella vita di ciascuno di loro. All´interno di una classe si gioca una partita fondamentale per il futuro dei giovani e per questo motivo dobbiamo esortarli a non sprecare il loro tempo, ma a partecipare attivamente alla vita della scuola, per valorizzare le risorse di ciascuno, nel rispetto delle regole e dei ruoli.

Quest´anno scolastico avrà inizio con alcune importanti novità: la nostra offerta formativa si arricchirà ulteriormente, in coerenza con la vocazione dei diversi indirizzi della scuola: gli alunni del primo anno potranno scegliere un potenziamento di due ore settimanali, aggiuntive rispetto alle ore curricolari, per ampliare le competenze in ambito matematico (parte da quest´anno il liceo matematico, in convenzione con l´Università degli studi di Salerno), bio-medico, sportivo, linguistico, informatico, economico-giuridico, con la possibilità di conseguire brevetti e certificazioni. Gli alunni del triennio, invece, avranno l´opportunità seguire negli stessi ambiti percorsi di alternanza scuola-lavoro, strettamente collegati al profilo educativo e culturale del corso di studi prescelto, al fine di incrementare le opportunità di lavoro e le capacità di orientamento,con possibilità di svolgere attività e stages presso enti pubblici e privati, ordini professionali, imprese, istituti pubblici e privati operanti nei settori del patrimonio e delle attività culturali e artistiche, enti che svolgono attività afferenti al patrimonio ambientale, enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI.

Per costruire tutto questo abbiamo bisogno di ideare, progettare e realizzare tutti insieme una scuola che sia fortemente orientata alla collaborazione e alla corresponsabilità con le famiglie e il territorio. Una scuola può funzionare se tutte le componenti agiscono, ciascuna nel proprio ruolo, con il proprio compito e le sue funzioni, tutte parimenti importanti, perché tutte al servizio dell´Istruzione. Al di là dei contenuti, oltre la metodologia, la sfida più grande è far passare un messaggio di valori condivisi, fatti di diritti e di doveri, tradotti in impegni formali e atteggiamenti concreti.

A tutti chiedo di aver fiducia e di far squadra, auspicando la migliore collaborazione tra scuola e famiglia, al fine di costruire un´alleanza educativa basata sulla cura della formazione umana e civile dei nostri ragazzi, su relazioni significative, sul riconoscimento e sul rispetto dei reciproci ruoli e delle connesse responsabilità, sulla condivisione dei valori fondanti di una comunità.

Ringrazio i colleghi che mi hanno preceduto per l´inestimabile eredità che mi hanno affidato, l´Amministrazione comunale per il saluto di benvenuto e la dichiarata disponibilità a collaborare per la crescita della comunità, i docenti per la calorosa accoglienza che mi hanno riservato e la cura con cui hanno predisposto le condizioni per orientare al meglio le attività di avvio dell´anno scolastico, il Direttore dei servizi generali e amministrativi che, come me, quest´anno ha ottenuto il trasferimento presso il Liceo "B. Rescigno", il personale amministrativo, gli assistenti tecnici, i collaboratori scolastici, i lavoratori socialmente utili: la collaborazione di tutti e la condivisione degli obiettivi saranno preziose per la crescita della comunità scolastica, per rafforzare il senso di appartenenza, per vivere serenamente il proprio tempo di lavoro, che occupa una parte consistente della giornata e dunque della vita.

Da parte mia, mi assumo l´impegno di esserci, riservando attenzione e rispetto a ciascuno, e di spendermi ogni giorno con tutti voi, al fine di costruire una squadra unita e motivata, che sappia lavorare in maniera sinergica, che condivida un´idea di scuola in cui si impari a fare domande più che a fornire risposte prestabilite, che sia capace di scoprire le capacità e i meriti di ciascuno, valorizzandone l´impegno, una scuola che alla noia del facile sia in grado di contrapporre la passione per tutto quanto prepara alla ricchezza e alla complessità della vita, una scuola che abbia a cuore il benessere di tutti e la crescita dei suoi giovani.

Che la nuova sfida abbia inizio!

Il dirigente scolastico

Prof.ssa Rossella De Luca